Aristide Calani

Il Calani ex ufficiale dell’Armata d’Africa autore delle Scene militari in Crimea, descrive in questa corposa opera i moti indiani del 1857, chiamati Rivolta dei Sepoy ovvero Ribellione Indiana del 1857 o Indian Mutiny (Ammutinamento Indiano) dai britannici, ma dai nazionalisti indiani Prima Guerra d’Indipendenza indiana. Furono una serie di atti ostili espressi dagli indiani contro il potere coloniale britannico in India della Compagnia britannica delle Indie Orientali (British East India Company) che si svilupparono fra i primi del 1857 e la metà del 1858. Essi si concentrarono maggiormente nell’area centro-settentrionale dell’India, con alcune propaggini altrove. I primi segni di un crescente malcontento, che portarono ad azioni incendiarie in aree di acquartieramento di truppe, cominciarono a manifestarsi nel gennaio 1857. Più tardi, in maggio, una rivolta su scala più ampia esplose e si trasformò in quella che può essere definita una guerra aperta nelle regioni coinvolte. Questo conflitto si manifestò verso la fine del dominio diretto della Compagnia britannica delle Indie Orientali, e che portò al governo diretto delle autorità britanniche (Raj Britannico) sulla maggior parte del subcontinente indiano nei successivi 90 anni, malgrado alcuni Stati conservassero un’indipendenza nominale sotto i rispettivi Raja, ossia re.


See here

Leave a comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s